BUBACCO – PINELLI SI LAUREANO CAMPIONI DEL MONDO OFFSHORE 3D. TEAM SEAREX E’ CAMPIONE DEL MONDO V1. I FRATELLI TESTA SONO CAMPIONI ITALIANI. GRANDE SUCCESSO DI PUBBLICO GIUNTO IN DIGA E INTORNO AL CAMPO GARA PER SEGUIRE DA VICINO LE GARE

Chioggia 18 settembre – Quarta ed ultima giornata di gare al “Grand Prix of Italy – Trofeo “Città di Chioggia – Memorial Mario Paolo Masiero”, la più impegnativa che oltre ad aver visto in acqua quasi tutti i team è stata la giornata dell’assegnazione dei titoli Mondiali e Italiani. Successo anche di spettatori giunti alla Diga per seguire da vicino le gare e le premizaioni finali che hanno assegnato due titoli mondiali e uno tricolore.

©Raffaello Bastiani

©Raffaello Bastiani

Il UIM 2016 OFFSHORE CLASS V1 WORLD CHAMPIONSHIP vede come vincitore della gara 3 di oggi il Tommy One con Maurizio Schepici e Federico Montanari, secondo il team Searex di Udo Groß – Siegfried Greve. Con due primi e un secondo è Team Searex a laurearsi campione del mondo, argento per Tommy ONE di Maurizio Schepici, Giambattista Gabriele e Federico Montanari.

 © MARZIA BENICASA

© MARZIA BENICASA

 

Il team Corso di Pinelli-Bubacco, grazie ad una serie di prove in acqua regolari si laurea campione del mondo UIM 2016 OFFSHORE CLASS V1 WORLD CHAMPIONSHIP, argento per il team Amadi-Bacchi. Un problema alle centraline dei motori ha messo gli altri team fuori classifica. Carli – Amato vincono la prova in acqua di oggi.

© MARZIA BENICASA

© MARZIA BENICASA

Nel Offshore 3000 vince la coppia Diego e Ettore Testa e si aggiudicano il titolo di Campioni Iitaliani, argento per Massimo ed Andrea Capoferri e bronzo per Diego Cardazzo e Massimiliano Beltrame.

Nel Suzuki FIM Pro Vince Ivan Bonini, seguito dal veneziano Alvise Beltrame e da Antonio Pedone.

 © MARZIA BENICASA

© MARZIA BENICASA

Nell’Endurance B i primi a tagliare l’arrivo sono stati gli spagnoli Plazuelo-Herrera che sono fuori classifica rispetto al Campionato Italiano, che vede vincitore oggi Carlo Bentivoglio seguiti dalla coppia Cesati – Chiossi. Il titolo italiano Endurance verrà asseganto durante l’ultima tappa a Como dal 7 al 9 ottobre.